magazzino raggio verde agricoltura
image-697
raggio-verde-logo

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani aggiornato su offerte, eventi e novità Raggio Verde

CARENZE E CORREZIONI

31-01-2022 14:42

Raggio Verde

Attività Agronomica ed Esperienze di Campo, Ricerca e Fitoiatria, Cultura Agraria, Pomodoro, Cosmocel,

CARENZE E CORREZIONI

Clorosi, tessuti di foglie e germogli che “croccano”, guttazione eccessiva, midollo centrale del fusto ridotto e bassa vigoria dei palchi...

carenze-copertina.jpeg

Clorosi, tessuti di foglie e germogli che “croccano”, guttazione eccessiva, midollo centrale del fusto ridotto e bassa vigoria dei palchi in accrescimento: sono alcuni tra i più diffusi sintomi di una diminuita assimilazione di nutrienti dal suolo e quindi di una scarsa produzione di fotosintetati da parte della pianta, spesso causati dalla Sindrome dei terreni stanchi e da altre concause, come l’abbassamento della temperatura del substrato di crescita e del pedoclima in generale. 

 

La scarsa disponibilità per limitato assorbimento radicale di macroelementi e mesoelementi, come l’Azoto (N-NO3 – NH4+), il Potassio (K+), il Magnesio (Mg2+), nonché i microelementi come il Ferro, lo Zinco e il Manganese, quest’ultimi fondamentali per i processi enzimatici e la sintesi della Clorofilla, limita fortemente le capacità produttive e generative delle colture.

 

Spesso si interviene intensificando la fertirrigazione con adeguate soluzioni nutritive, tuttavia ignorando la limitata capacità assorbente delle radici nel periodo freddo. 

 

In questi casi, infatti, è preferibile integrare anche somministrazioni epigee, in grado di apportare in misura diretta sia gli elementi fondamentali (macro, meso e microelementi), che biostimolanti, quest’ultimi capaci di ottimizzare l’assorbimento dei primi e fonti di tutte le altre sostanze necessarie per il metabolismo vegetale (enzimi, amminoacidi, acidi organici, ecc.).

 

Prevedere protocolli basati sull’integrazione di diverse specialità nutrizionali e biostimolanti, somministrati specialmente per via epigea, nonostante i limiti delle concimazioni fogliari, consente pertanto di sostenere l’accrescimento vegetale nonostante gli stress abiotici e la stanchezza del terreno.

whatsapp-image-2022-01-28-at-07.34.15.jpegwhatsapp-image-2022-01-28-at-07.34.17.jpegwhatsapp-image-2022-01-28-at-07.34.18.jpegwhatsapp-image-2022-01-28-at-07.34.20.jpeg

Un caso documentato e allegato a questo articolo, riguarda una coltivazione di pomodoro allungato, particolarmente affetto da tali problematiche, con bassa presenza di clorofilla, bassa vigoria dei palchi e tendenza alla vegetatività della coltura. Il cambiamento, grazie ad interventi epigei, è ravvisabile sin già dalla cima e dalle foglie adulte superiori, i quali si presentano un maggiore contenuto in pigmenti verdi, morbidezza dei tessuti e aumento nel vigore dei palchi.

 

Quale protocollo?

 

In piante dotate di una vegetatività eccessiva e caratterizzate da bassa produzione di biomassa e pigmenti fotosintetici, tendiamo a consigliare protocolli basati su:

 

  • induttori di resistenza, specie se ricchi di Si (Silicio) e Ca (Calcio), in grado di strutturare e fortificare le pareti cellulari (Barrier, Cosmocel);
  • amminoacidi levogiri, acidi organici e vitamine, mattoni primari nella costruzione di tessuti e fitormoni, capaci di attivare il metabolismo e la fotosintesi (Humifert, Cosmocel);
  • NPK, predominanti in P e K e spesso addizionati/complessati con amminoacidi, utili per integrare il limitato assorbimento realizzato a livello radicale, fondamentali per la produzione di biomassa (Agro-K, Cosmocel).

 

Questo è un esempio di protocollo adottabile per colture aventi le medesime disfunzioni assorbitive esposte, tuttavia è sempre indispensabile il consulto con Tecnici specializzati, in grado di identificare fisiopatie ed eventuali tracce di fitopatie sulle colture, in grado quindi di stilare i più appropriati protocolli d’intervento per l’azienda.

Siamo specializzati nella distribuzione e vendita dei migliori prodotti per l'agricoltura,

CONTATTACI


facebook
linkedin
instagram
raggio-verde-logo

RAGGIO VERDE SRL

 

Sede di PACHINO:

Contrada Pianetti, Snc

96018 - Pachino (SR)
Tel. 0931597717

info@raggioverdeagricoltura.it

PEC: raggioverde@legalmail.it

Sede di VITTORIA:

Via Str. per Scoglitti, 370

97019 - Vittoria (RG)

Tel. 340 645 4574

© Copyright Raggio Verde S.r.l. | Tutti i Diritti Riservati | Informativa sulla Privacy | Cookie Policy

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder